Tra le mansioni manutentore la riparazione di un cancello non è delle più semplici. Consigliamo pertanto di rivolgersi a professionisti del settore per non arrecare ulteriori danni alla struttura. Lo schema dell’impianto dovrebbe essere sempre a portata di mano, prenderne visione può aiutare ad avere un quadro preciso dei componenti e di come devono essere disposti, inoltre generalmente sono corredati di istruzioni e linee guida per i guasti più frequenti. Se non riuscite a reperire questi documenti potete rivolgervi al produttore che obbligatoriamente deve consegnarvela (ha il dovere di conservarla per dieci anni). Ad un primo sguardo potete già rendervi conto di che problema di tratta, perchè se il guasto è visibile vi permette di fare subito una valutazione e comprendere se è possibile intervenire autonomamente oppure se bisogna chiamare il fabbro.