I profilati di acciaio vengono spesso trattati con il procedimento della zincatura, questo per evitare che possano presentarsi problemi o conseguenze fastidiose dovute agli effetti del clima su strutture destinate all’aria aperta. Per la zincatura ci sono due procedimenti principali, la più comune è l’immersione in zinco fuso. Ha tre proprietà: protegge dalla corrosione e allunga la vita del prodotto, le aree precedentemente danneggiate vengono come corrose dallo zinco stesso e di conseguenza sigillate, sotto la verniciatura non può proseguire il suo cammino. Una volta effettuata la zincatura questa viene fatta “stagionare” così il processo si ossidazione perfeziona il procedimento, in questo frangete nulla dev’essere sovrapposto alla zincatura. Successivamente si può smaltare la superficie del colore che si preferisce.