I manufatti metallici devono essere opportunamente protetti dalla corrosione, inconveniente frequente per gli infissi che vengono installati all’esterno. Uno dei procedimenti più frequenti è quella a caldo. Un bagno in zinco fuso grazie al quale si ricopre perfettamente il manufatto creando uno strato protettivo inespugnabile, come se si fondessero i due metalli, quello superiore e quello inferiore, che può essere acciaio o ferro. Questa tipologia di zincatura protegge efficacemente e anche a livello economico è un buon investimento, anche più efficace delle vernici antiruggine, in quanto ha senz’altro una maggiore durata nel tempo. L’integrità della struttura si mantiene inalterata nel corso del suo utilizzo. Viene applicata nell’edilizia e nella ferramenta, soprattutto negli infissi che si trovano all’esterno, come i cancelli dei cortili, le serrande forate o a maglie tubolari e le inferriate, giusto per fare qualche esempio. Le inferriate zincate sono robuste e forti, ma possono comunque necessitare di riparazione, per questo il nostro numero fa al caso di chiunque abbia problemi con le inferriate, anche zincate.